Dodici per “12”

Quattro nel rally storico e otto nella regolarità, le Autobianchi A 112 che vedremo impegnate sulle prove speciali del 1° Rally Storico Internazionale Costa Smeralda! Dodici piccole “scorpioncine” che non mancheranno di suscitare emozioni nel pubblico, soprattutto tra chi alla memoria tornerà alle edizioni dal 1978 al 1984 quando il Trofeo A112 Abarth era una gara nella gara che proponeva sfide stellari dalle quali uscirono nomi di indimenticati campioni quali Bettega, Cunico, Tabaton, Cinotto.
Il fascino del Costa Smeralda ha colpito ancora e sono quattro gli equipaggi che si sfideranno nel rally storico: tre locali e uno proveniente dal Piemonte; alcuni che il “dodici” lo conoscono bene, altri che hanno iniziato da poco a correrci e di sicuro non mancheranno le emozioni nella loro classe.
Ricca di spunti storici la presenza nella gara di regolarità a media per le già citate A112 Abarth che sfileranno una dietro l’altra come avveniva ai tempi del Trofeo e in ogni vettura ci sarà almeno un conduttore – pilota o navigatore – che corse all’epoca e soprattutto, che contribuì a dare spettacolo sugli sterrati del Costa Smeralda.

2018-10-16T22:57:20+00:00